Eboli, al via la riqualificazione del quartiere Molinello

Eboli, al via la riqualificazione del quartiere Molinello

613
0
Share Button

EBOLI. Un intero quartiere riqualificato, con un primo intervento modulato su tre azioni. Parte il programma di riqualificazione del rione Molinello, inserito nel Piano Nazionale per le Città. Un intervento che riguarda tre singole progettazioni che coniugano la riqualificazione complessiva dell’area: riqualificazione dei percorsi pedonali, arredo urbano ed illuminazione pubblica; riorganizzazione degli spazi, ridefinizione della viabilità, parcheggi per i residenti, luoghi di sosta e di aggregazione; realizzazione di spazi verdi con alberi ed arredo urbano.

Massimo Cariello, sindaco di Eboli
Massimo Cariello, sindaco di Eboli

«Un grande intervento di riqualificazione – spiega il sindaco di Eboli, Massimo Cariello – che aumenta la vivibilità, poiché l’intervento migliorerà anche la fluidità del traffico e le aree di attraversamento, consentendo anche ai portatori di disabilità di spostarsi in sicurezza. Più aree pedonabili ed efficienza dell’impianto di illuminazione garantiranno maggiore sicurezza». I lavori riguarderanno percorsi pedonali, pavimentazione ed abbattimento di barriere architettoniche. Nell’area della scuola Plesso Molinello è previsto un parcheggio, con la demolizione della muratura di recinzione. Intervento anche nella piazzetta dei Bersaglieri, con la rimozione della statua e la sua custodia, la realizzazione di un nuovo basamento in muratura e calcestruzzo, la finitura con marmo lucidato ed il riposizionamento della statua. «Si tratta di un progetto complessivo – dice l’assessore ai lavori pubblici, Matilde Saja -, con attenzione anche per i cosiddetti animali domestici,

Matilde Saia, assessore ai lavori pubblici
Matilde Saia, assessore ai lavori pubblici

sempre più presenti nelle case, con una recinzione in paletti e rete metallica nell’area a verde lungo via Tevere. Prevista nuova recinzione nelle aree a verde, da assegnare per orti urbani. Saranno risistemate anche le caditoie, per irregimentare in maniera più razionale le acque e quelle meteoriche saranno raccolte per le aree verdi». In via Serracapilli sarà realizzata una nuova condotta fognaria per le acque nere, mentre in tutta l’area è prevista la rivisitazione degli impianti idrici. Il quartiere sarà dotato anche di servizi per bambini e ragazzi: è prevista la realizzazione di un campetto per il calcio e di un parco giochi attrezzato a disposizione del rione. Questa mattina, in vista dell’avvio dei lavori, il sindaco, Massimo Cariello, ha effettuato un sopralluogo in compagnia del consigliere comunale Roberto Grasso e di una delegazione dei residenti. L’intero progetto sarà presentato insieme con la parrocchia guidata da don Rocco ed alla presenza del residenti.

Share Button

NESSUN COMMENTO

Lascia una risposta