Share Button

BATTIPAGLIA. E’ stato risolto il problema del blocco dei lavori di completamento della rete fognaria nella zona di via Padova e via Marsala che tanti disagi ha arrecato ai cittadini residenti. Grazie all’intenso lavoro dell’amministrazione comunale guidata dalla sindaca Cecilia Francese e all’impegno dell’assessore all’area tecnica Giuseppe Provenza a breve i lavori saranno completati. L’amministrazione comunale ha, infatti, risolto il rapporto con la

Cecilia Francese, sindaca di Battipaglia
Cecilia Francese, sindaca di Battipaglia

ditta Euroimpresit di Piccolo Salvatore di Casapesenna (Ce) per inadempienze contrattuali. La ditta aveva bloccato i lavori lo scorso 30 giugno a causa di pignoramenti presso terzi. Restano da ultimare lavori per un importo di 65mila euro che riguardano la realizzazione dell’impianto di sollevamento di via Padova e i relativi organi di manovra e i lavori di ripristino della pavimentazione stradale su via Padova e via Marsala.  Per il completamento dell’impianto di sollevamento la soluzione è l’affidamento all’Asis che sarà il soggetto che gestirà poi lo stesso impianto. Per quanto riguarda la sistemazione del manto stradale in via Padova e via Marsala si procederà con un bando pubblico. La procedura adottata per la ditta Euroimpresit segue l’indicazione dell’amministrazione comunale Francese per quello che riguarda il controllo dei lavori e dei cantieri pubblici. «Dobbiamo controllare prima che i lavori vengano consegnati che tutto sia stato fatto a regola d’arte – afferma l’assessore Provenza -. Nel caso di via Padova e via Marsala i

Giuseppe Provenza, assessore Area tecnica
Giuseppe Provenza, assessore Area tecnica

cittadini hanno subito disagi a causa del blocco dei lavori da parte della ditta. L’amministrazione è prontamente intervenuta per risolvere il contratto con la ditta inadempiente. Questa è l’indicazione che porteremo avanti per tutti i lavori pubblici sul territorio comunale». La ditta, intanto, è stata convocata per il prossimo 14 novembre per la visita di accertamento dei lavori eseguiti e dello stato di consistenza. «Abbiamo risolto un problema importante per i residenti di Serroni – afferma la sindaca Cecilia Francese -. Siamo intervenuti sciogliendo il contratto con la ditta inadempiente e così faremo per tutti i cantieri e nei confronti di tutte le ditte che non rispettano i contratti sottoscritti. Presto i lavori saranno completati. Il rispetto delle regole è il primo principio che seguiamo nella nostra azione amministrativa. Tutti le devono rispettare».

Share Button