Share Button

BATTIPAGLIA. Continua a tenere banco la questione del ricorso al Tar da parte dell’opposizione che risponde all’ex candidato a sindaco Gerardo Motta. Vincenzo Inverso, rappresentante di Area Popolare, non usa mezzi termini. «Errare humanum est. Perseverare è diabolico – commenta -». Inverso si schiera tra quelli che non vedono di buon occhio l’iniziativa. «Premesso che, le

Vincenzo Inverso
Vincenzo Inverso

elezioni si vincono e si perdono nelle urne e le amministrazioni si sfiduciano nelle aule consiliari e non nelle aule di tribunale, credo che, ogn’altra seppur legittima attività, soprattutto su un eventuale errore di partenza, non aiuti nessuno in questo particolare e delicato momento storico per la nostra città – ha concluso Inverso -». Intanto il movimento che vede Vincenzo Inverso quale leader, #perunnuovoinizio continua senza sosta il suo impegno per costruire nuova e buona politica e nuova e buona classe dirigente a tutti i livelli di partecipazione. Il progetto prevede una due giorni i incontri sul tema  “Anni passati e prospettive future”. Sarà una due giorni di incontri, dibattiti, approfondimenti sociali e politici. L’evento politico è previsto sabato 1 domenica 2 ottobre in via Italia. «Saranno due giorni di intenso lavoro con dieci tavole rotonde a tema animate da molti protagonisti della vita pubblica locale moderati da diversi giornalisti presenti e un confronto conclusivo tra il nostro leader Vincenzo Inverso e la sindaca Cecilia Francese – si legge in una nota -».

Share Button