Share Button

BATTIPAGLIA. Una lettera è stata inviata alla sindaca di Battipaglia Cecilia Francese da un gruppo di bambini che abitualmente giocano al calcio nei pressi della Casa Comunale. «Per Cecilia Francese. lettera-bambiniCaro sindaco, siamo un gruppo di ragazzi che chiede uno spazio per giocare a pallone perché ogni volta che giochiamo le persone ci minacciano e ci rubano il pallone e a volte va a chiamare i vigili che ci mandano via. Noi vi chiediamo di costruire uno spazio per giocare a calcio così potremo giocare senza essere mandati via. Chiediamo anche un incontro con lei per parlarne. Grazie per l’ascolto. Cordiali saluti da parte di tutti noi ragazzi». Questo il testo della lettera firmata dai ragazzini che chiedono uno spazio per poter giocare tranquillamente senza arrecare disturbo. Un appello che la sindaca Cecilia Francese ha deciso di accogliere. La prima cittadina, infatti, incontrerà a breve i bambini per ascoltare le loro ragioni e per rassicurarli sul progetto, già in cantiere, di realizzare spazi proprio per il gioco dei bambini in diversi punti della città. «E’ una idea che abbiamo già da tempo – afferma la sindaca Cecilia Francese -. Dobbiamo fare qualcosa per le famiglie, per i bambini che hanno sempre meno spazi liberi in cui giocare. Questi ragazzini li incontro spesso nei pressi del Comune e la richiesta è sempre la stessa. Un parco giochi, uno spazio in cui poter giocare al calcio senza problemi. A questo proposito l’amministrazione sta pensando di utilizzare diverse aree della città proprio per realizzare spazi di gioco dedicati ai bambini. La nostra attenzione rispetto alla vivibilità del centro urbano e delle periferie è rivolta proprio ai ragazzi e alle famiglie».

Share Button