Share Button

BELLIZI. I Carabinieri della Stazione di Bellizzi hanno tratto in arresto Alessandro P., 20enne del posto, celibe, nullafacente, in esecuzione all’Ordinanza applicativa della misura di sicurezza del carabinieriricovero in REMS emessa dall’Ufficio del Gip del Tribunale di Salerno. Il provvedimento scaturisce a seguito dei riscontri, effettuati dai militari della citata Stazione, alle dipendenze della Compagnia di Battipaglia, alla denuncia sporta dalla madre convivente per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali, commessi dal giovane, affetto da disturbi della personalità, dallo scorso 19 aprile con condotta perdurante. Il 20enne, al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato presso il centro REMS di Bellizzi.

Share Button