Share Button

EBOLI. Il capogruppo di Forza Italia Damiano Cardiello si schiera in vista della creazione di un impianto biomasse nel comune di Serre. «Il progetto è stato tenuto nel cassetto fino ad oggi ma è arrivato il momento di allertare tutti i cittadini della Piana del Sele – dice il capogruppo di Fi -. Nel silenzio dei sindaci locali, sarà il popolo a fermare questo scempio.

Damiano Cardiello, capogruppo di  Forza Italia
Damiano Cardiello, capogruppo di Forza Italia

Ho depositato una mozione urgente pochi minuti fa al fine di coinvolgere, superando ogni steccato politico, l’intera amministrazione comunale di Eboli. L’impianto di biomasse con produzione innovativa e sinergica sia di energia elettrica sia di biocarburante da gassificazione al plasma da costruire nel comune di Serre, a confine con il Comune di Eboli, rappresenterebbe una pietra tombale per la nostra economia basata su agricoltura, prodotti lattiero caseari e floro vivaistica. Non è un mistero che anche in Regione Campania si stia meditando molto sulla realizzazione, visto che sarebbe coinvolta l’intera Piana del Sele. De Luca dica espressamente NO e assuma l’impegno dinanzi la cittadinanza. In caso contrario metteremo in campo tutte le azioni necessarie ad opporci a questo impianto e siamo pronti alle barricate».

Share Button