Share Button

Paura ad Amalfi stamani per le sorti di un giovane schiacciato da un bus turistico contro una ringhiera. L’incidente è accaduto intorno alle 10 nei pressi dell’hotel Luna. Per cause ancora da accertare l’autobus, in fase di manovra, si è avvicinato oltremodo verso il limite della carreggiata, quasi schiacciando il giovane pedone, un 17enne di Ravello, contro la balaustra in ferro che delimita la carreggiata. Attimi di panico tra chi ha assistito alla scena, pedoni e motociclisti, i primi a intervenire. Poi l’arrivo di un’ambulanza del 118 che ha soccorso il giovane portandolo prontamente, in codice rosso, al pronto soccorso del Costa d’Amalfi.

Per lo sfortunato importanti ferite lacero contuse agli arti inferiori, rilevate soprattutto all’altezza del bacino ma non si escludono emorragie interne. Dopo la rapida suturazione, si è reso necessario il celere trasferimento del ragazzo in eliambulanza, dal porto turistico di Maiori, al Reparto di Rianimazione dell’ospedale “Ruggi” di Salerno per un necessario intervento chirurgico. Seguiranno aggiornamenti sulle sue condizioni.

Del caso si stanno interessando i Vigili Urbani di Amalfi che stanno effettuando i rilievi necessari, sottoponendo il veicolo, di una compagnia turistica locale, a fermo. Poco distante dallo stesso punto dell’incidente di stamani, diciotto anni fa perse la vita, per cause analoghe, una donna di Atrani.

Share Button