Share Button

FISCIANO. Ugo De Santis di Mercato San Severino, volontario dell’Associazione “La Solidarietà” di Fisciano è stato ospite della trasmissione televisiva “Estate in Diretta” in onda su Rai 1 tutti i pomeriggi estivi dalle ore 14.30 alle ore 15.30. Presso gli studi Rai a Roma è stato presentato il libro intitolato “Stagioni di Passioni 2

Ugo De Santis
Ugo De Santis

– Rapporti con le Istituzioni e il Volontariato” scritto da De Santis e dal prof. Emilio Esposito per mettere in evidenza l’impegno nel campo civile, sociale e solidale dopo la dura esperienza della detenzione.  De Santis, infatti, nel libro racconta la sua esperienza di vita dopo aver trascorso ben 17 anni di carcere (pena inflitta per aver sparato a una persona), dimostrando come ci si possa redimere anche in circostanze difficili come quelle che hanno caratterizzato la sua esistenza. Alla conduttrice della trasmissione, Arianna Ciampoli, De Santis ha raccontato le difficoltà vissute nel periodo di detenzione, ma anche il suo percorso di redenzione e reinserimento nella società attraverso il volontariato e una condotta di vita completamente mutata, fatta di sostegno e aiuto verso le persone bisognose e verso il prossimo.  Nel corso della trasmissione è stato anche mandato in solidarieta_fiscianoonda un video con le interviste realizzate dagli operatori della Rai al Presidente de “La Solidarietà”, Alfonso Sessa, al sindaco del Comune di Fisciano, Vincenzo Sessa, al segretario del sodalizio fiscianese, Antonio De Chiara e ad alcuni volontari. Tutti i soggetti intervistati hanno espresso un sentito ringraziamento a Ugo De Santis per il supporto che ha offerto all’interno dell’associazione di volontariato, evidenziando anche il suo attuale impegno all’interno delle scuole, dove De Santis insegna ai ragazzi l’educazione civica e i corretti comportamenti e stili di vita da adottare all’interno della società, cercando di evitare spiacevoli situazioni e incontri che possano compromettere la propria libertà e i propri diritti civili.  Anche la conduttrice de “L’Estate in Diretta” ha ringraziato De Santis e gli ospiti che sono intervenuti in studio per aver raccontato i percorsi riabilitativi degli ex detenuti, sottolineando il fatto che a tutti può essere concessa una seconda opportunità di vita.

Share Button