Share Button

SALERNO. “Adesso, pur aspettando che la magistratura faccia il suo corso e basandoci sulla presunzione di innocenza, ci aspettiamo rapidamente le dimissioni di Paolino”. Così il gruppo Campania Libera-Psi-Davvero Verdi in Consiglio regionale della Campania in merito all’indagine della Direzione distrettuale antimafia di Salerno che vede coinvolto il consigliere regionale e presidente della Commissione regionale antimafia e beni confiscati, Monica Paolino. Il capogruppo Francesco Emilio Borrelli ricorda che “quando ci chiesero di sostenere i presidenti delle commissioni speciali proposti da Forza Italia e dall’ex presidente Caldoro decidemmo di non partecipare al voto perché i nomi proposti non ci convincevano”.

Share Button