Share Button

Io voglio un sindaco donna. Io voto Cecilia Francese. Voglio una donna che rappresenti tutte, una donna che possa essere l’esempio che il pregiudizio, la cattiveria e gli attacchi non possono fermare le idee, i progetti, la crescita. Io voto Cecilia Francese, perché la parità dei sessi è stata una battaglia che ci ha visto protagoniste, a volte vittime, ma sempre fiere. Io voto una donna competente. Io voto Cecilia Francese che rappresenta il volto sicuro della nostra città. Voto una persona che non fa differenze, che supera gli ostacoli, valuta le persone, si confronta. Io voto Cecilia Francese, una combattente. Io voto un sindaco donna che possa rappresentare la nostra città, perché la conosce bene. Io voto una donna che non appiattisca la città, che non cancelli le personalità. Una donna che non punta il dito, non obbliga al silenzio, una donna libera per una città liberata. Voto una donna che non ha paura, una di noi. Voto il medico vicino ai suoi pazienti, voto la donna nel suo essere indipendente, voto la figlia di Giulio e della dolcissima maestra Poldina. Sì voto lei, io voto Cecilia Francese. #oraomaipiù

Share Button