Share Button

SALERNO. Il violento nubifragio che ha colpito il salernitano “ha causato danni anche ad aziende in diversi punti della provincia a seguito della esondazione di torrenti e fiumi, spetta adesso ai sindaci quantificare i danni e trasmetterli alla Regione”. A dirlo il prefetto vicario di Salerno, Giuseppe Forlenza, al termine della riunione del Centro coordinamento soccorsi per fare il punto della situazione sui danni e i disagi derivati dalle forti precipitazioni di stamattina. “E’ stata preservata l’incolumita’ pubblica e la situazione va normalizzandosi – dichiara il prefetto vicario – ma si contano i danni per i seri allagamenti”.

Share Button