Share Button

Si è svolta nel pomeriggio di Sabato 3 Febbraio la presentazione della lista del centrodestra a Montecorvino Rovella. Difronte ad una platea di altri tempi Fratelli D’Italia, Forza Italia e Lega hanno ufficializzato l’accordo per le prossime amministrative. Ha aperto il dibattito il Coordinatore dell’area Picentina di Fratelli D’Italia Rodolfo Gnocchi che ha illustrato le problematiche presenti in città e proposto soluzioni. Non sono mancati gli attacchi agli avversari da parte dell’esponente del partito della Meloni che ha più volte sottolineato la trasformazione della campagna elettorale in un talk show. “Mancano le competenza si lavora solo sull’immagine delle persone in una delle due liste targate PD presentate nei giorni scorsi. Noi non siamo il Grande Fratello ma la politica ed abbiamo ampiamente dimostrato in questa occasione di avere riferimenti importanti a tutti i gradi istituzionali. Gli altri devono ancora imparare come funziona la macchina amministrativa solo noi siamo in grado di iniziare a lavorare per Montecorvino un’ora dopo la vittoria delle elezioni. Dell’amministrazione uscente non voglio parlare più di tanto 5 anni di disastri ed immobilismo mettono fuori gioco gli uomini di Rossomando che ad oggi non sono ancora scesi in campo. ” Subito dopo ha preso la parola il candidato Sindaco Giuseppe D’Aiutolo che ha ripreso il discorso relativo alle competenze ed al modo di fare politica in questo paese” Oggi tutti si sentono possibili candidati ma pochi possono farlo veramente. Se chiedete ad un’aspirante amministratore a quanto ammonta la spesa mensile dell’ente dubito che vi sapranno rispondere. L’investitura di oggi da parte dei massimi rappresentanti regionali e provinciali dei partiti della coalizione mi rendono ancora più carico nell’affrontare la prossima campagna elettorale. Questo paese ha bisogno di essere ripreso dal basso è necessario riorganizzare tutto. In questi 5 anni a giuda PD siamo scomparsi dalla cartina geografica. Senza un’idea chiara ed una spiccata capacità nel gestire la cosa pubblica questo paese rischia il baratro. Noi siamo l’unica proposta credibile in campo.” Successivamente sono intervenuti i vertici del centro destra salernitano ed alcuni candidati alle Politiche. Il primo a prendere la parola è stato Antonio Iannone Coordinatore Regionale e capolista al Senato di Fratelli d’Italia, accompagnato dal coordinatore Provinciale e vice Sindaco di Battipaglia Ugo Tozzi e da Michele Gioia Assessore Battipagliese alle politiche sociali,  il quale ha espresso la massima vicinanza e sostegno, da parte del partito, al progetto messo in campo a livello locale. Subito dopo è stata la volta di Mariano Falcone vice coordinatore regionale della Lega che ha garantito il sostegno politico ed umano a Gnocchi e D’Aiutolo forte di una storica amicizia che li lega. Dopo Falcone è stata la volta di Gaetano Amatruda vice coordinatore provinciale di Forza Italia che ha portato i saluti e l’appoggio del proprio partito al progetto Montecorvinese.  A seguito sono intervenuti Anche Sonia Senatore candidata per Forza Italia alle prossime elezioni Nazionali, Anna Vassallo coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia a Giffoni Valle Piana e Stefania Greco coordinatore Regionale del Movimento Animalista della Brambilla. Erano presenti anche molti dirigenti locali dei vari partiti della coalizione venuti per manifestare il proprio sostegno tra cui il coordinatore cittadino di Montecorvino Rovella Gianfranco Giannattasio impegnato a pieno titolo nella realizzazione del progetto. Ha Concluso la serie di interventi il candidato nel collegio uninominale di Battipaglia Romano Ciccone che ha più volte osannato la storia politica di D’Aiutolo dando pieno appoggio al progetto Uniti Per Rovella che è ufficialmente partito.

 

 

 

 

Share Button