Share Button

“Le dichiarazioni di Piero De Luca, dirigente nazionale del Pd, sull’impegno del gruppo parlamentare del Partito democratico in ordine alle difficoltà finanziarie in cui versa la Provincia di Salerno, sfiorano il ridicolo, denotando una “innata”, in senso genetico, tendenza a prendere in giro i cittadini”. È quanto dichiara Imma Vietri, presidente provinciale di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale.“Ma non è stato lo stesso gruppo parlamentare Pd a votare la legge Delrio, che ha tentato di cancellare le Province, riducendone i trasferimenti e decretandone il default finanziario? E ancora: non erano gli stessi parlamentari che, capitanati da De Luca (e dai suoi pargoli), nel dicembre dello scorso anno hanno messo a ferro e fuoco la Regione Campania per far votare sì al referendum e, quindi, sancire la definitiva cancellazione delle Province? Ora quegli stessi che hanno creato il problema vorrebbero farci credere che lo risolveranno. Incredibile!

Imma Vietri, Portavoce provinciale FDI-AN
Imma Vietri, Portavoce provinciale FDI-AN

”“A che titolo De Luca jr parla di Province? A Canfora nemmeno il diritto di parola viene più concesso. La realtà – conclude Imma Vietri – è che in questi anni se non fosse stato per il consistente gruzzolo lasciato da Cirielli e Iannone, l’inadeguato attuale presidente e il direttore generale privo di titoli non sarebbero stati in grado di pagare neppure i primi stipendi. Resta, ovvio, la solidarietà ai dipendenti della Provincia di Salerno di essere capitati in mani siffatte”.

Salerno, 12 maggio 2017

Share Button