Share Button

SALERNO. Nella tarda serata di ieri, personale della Polizia di Stato appartenente alla Sezione Volanti della Questura è intervenuto in Piazza della Concordia, presso l’Arena del Mare, dove era in corso di svolgimento uno spettacolo, in seguito alla segnalazione pervenuta al “113” di un’aggressione nei confronti di un addetto alla sicurezza. Giunti immediatamente sul posto, gli agenti hanno individuato l’autore della condotta violenta, il quale, dopo aver colpito con dei pugni al torace l’addetto al controllo del regolare accesso degli spettatori all’evento, stava continuando ad aggredirlo sia verbalmente che fisicamente per riuscire ad entrare nell’arena senza il biglietto. L’intervento dei poliziotti, che hanno bloccato l’uomo apparso in evidente stato di alterazione da ebbrezza alcolica, ha evitato che la situazione degenerasse impedendo più gravi conseguenze. Alla guardia giurata, accompagnata presso il pronto soccorso dell’ospedale di Salerno, sono state diagnosticate contusioni traumatiche giudicate guaribili in 5 giorni. L’aggressore è stato identificato per A. C., 28enne di Nocera Inferiore, già noto alle forze dell’ordine per alcuni precedenti di polizia specifici (ingiurie, minacce, lesioni), ed è stato deferito all’Autorità Giudiziaria, in stato di libertà. Nei suoi confronti, inoltre, si procederà all’emissione del Foglio di Via Obbligatorio con divieto di far ritorno a Salerno per tre anni.

Share Button