Share Button

SARNO. Tredici persone in manette per furto, estorsione e spaccio di droga. L’operazione è scattata questa mattina all’alba su disposizione della Dda di Salerno. Ad eseguire le tredici ordinanze gli uomini della Squadra Mobile di Salerno e del commissariato di Sarno.

I provvedimenti cautelari sono stati emessi all’esito di approfondite indagini condotte dagli uomini del commissariato di Sarno e da intercettazioni che hanno consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico degli indagati. Nel corso dell’attività di indagine è emersa una fitta rete di persone che ha coinvolto l’intero agro nocerino sarnese e alcuni paesi vesuviani che avevano messo in piedi l’attività illecita che comprendeva, oltre allo spaccio di droga, anche furti in abitazione e ai danni di esercizi commerciali.

A finire agli arresti domiciliari (3 persone) e in carcere (10 persone): Gaetano Mancuso, 50 anni; Luigi Cima, 30 anni; Armando Adesso, 25 anni; Ylenia Anna Esposito, 25 anni; Emanuele Aufiero, 30 anni; Angelo Giudice (già detenuto), 31 anni; Maurizio Manna, 41 anni; Youness Labriri, 37 anni; Rida Errai (già detenuto), 29 anni; Omar Abdani, 34 anni; Giancarlo Cima, 36 anni; Martino Pappacena, 35 anni; Mohamed Hamdi, 34 anni. Sono tutti accusati di far parte di una organizzazione criminale dedita allo spaccio di cocaina e hashish e dei furti in abitazioni e negozi dell’agro nocerino sarnese.

Share Button