Share Button

NEW VOLLEY EBURUM EBOLI – INDOMITA SALERNO 0-3

(20-25, 21-25, 24-26)

EBOLI: Boninfante, Fulgione, Gallotta D., Gallotta L., Giarletta, Percopo, Pesca, Schiavo, Visconti, Volzone, Polisciano, Romaniello (L). All. Sgritta

INDOMITA SALERNO: Autuori, Califano 4, Catone, Colace 1, Morriello, Pagano M., Penna 19, Rainone 5, Scariati 6, Tescione 11, Zaccaria 10, Del Gaizo (L), Pagano G. (L2). All. Tescione

Inizia nel migliore dei modi la stagione dell’Indomita maschile. A Eboli, nel primo match di Coppa Campania, i ragazzi allenati da coach Tescione vincono 3-0 conquistando i primi tre punti della stagione. Senza l’opposto Pagano, in panchina a causa di un attacco influenzale, coach Tescione schiera Califano, con Scariati e Tescione schiacciatori, Penna e Catone centrali. Come palleggiatore e come libero le prime due novità di questa stagione, Colace e Del Gaizo. Pronti, via e l’Indomita inizia subito a condurre il match. indomita-pennaDopo un avvio equilibrato Tescione e compagni mettono a segno un break decisivo. In vantaggio 22-19 coach Tescione fa esordire anche Zaccaria al posto di Califano. Il primo set si chiude 25-20. Andamento praticamente simile nel secondo set. E’ soprattutto centralmente che l’Indomita riesce a far male alla squadra di casa. Penna, azionato bene da Colace, in primo tempo fa male alla squadra di coach Sgritta, mentre Tescione e Scariati assicurano il consueto lavoro sia in difesa sia in attacco. E se Eboli ritrova la parità a quota 15, l’Indomita accelera e chiude 25-21. Nel terzo set coach Tescione cambia qualcosa. Al centro spazio a Rainone, un altro dei nuovi acquisti mentre in posto 4 va Zaccaria al posto di Scariati. Eboli prova a riaprire il match e al time out tecnico arriva anche avanti 12-9. Tescione suona la carica e l’Indomita torna avanti nel punteggio. Eboli non molla ma ai vantaggi l’acuto decisivo è dei ragazzi di coach Tescione che chiudono 26-24, conquistando così il primo successo della stagione. Top scorer del match è Alfonso Penna che ha messo a segno ben 19 punti: “Al di là dei punti realizzati quanto importava era partire bene” – ha dichiarato il centrale dell’Indomita – “Non era un match facile, perché Eboli rispetto allo scorso anno si è rinforzata molto e credo potrà dare fastidio a molte squadre in campionato. Poi per noi era la prima partita, considerato che siamo arrivati alla Coppa senza disputare amichevoli in fase di preparazione. Possiamo essere soddisfatti, siamo sulla strada giusta”. Positivo l’impatto anche dei nuovi acquisti: “Devo dire che con Colace mi sono trovato bene. Abbiamo giocato molto in primo tempo anche grazie al lavoro in difesa e in ricezione di Del Gaizo. Penso che quest’anno possiamo fare bene, naturalmente c’è da migliorare e da lavorare”. Dopo la vittoria di Eboli, la squadra di coach Tescione tornerà in campo sabato sera. Alla Senatore arriva il Vitolo Volley per l’ultimo match del girone. In palio c’è la qualificazione alla seconda fase di Coppa Campania.

Share Button